FANTACALCIO CON PREMI IN DENARO

Benvenuto su
www.fantaziparo.com
Il Forum dedicato agli appassionati di Fantacalcio!
Se giochi al fantacalcio da anni e vuoi dimostrare la tua bravura a tutti, iscriviti al forum e sfida gli altri 1000 membri che si sono iscritti prima di te! Con la registrazione al forum troverai tanto materiale utile per seguire al meglio la tua squadra, partecipare alle discussioni all'interno del forum e... se sarai veloce potrai
ISCRIVERTI al FANTACALCIO CON PREMI IN DENARO.
Cosa aspetti? Registrati subito e ricordati di confermare la registrazione al forum cliccando sul link che riceverai tramite email!
Buona Navigazione...

Spalletti: "Totti? L'ho penalizzato ma penso a vincere"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Spalletti: "Totti? L'ho penalizzato ma penso a vincere"

Messaggio  Presidente il Sab Mag 20, 2017 2:25 pm

        
"Qualche volta ho penalizzato Totti e mi dispiace, ma come ho sempre detto lo devo trattare come uno che fa parte di una squadra e devo fare delle scelte". Così il tecnico della Roma, Luciano Spalletti. "Totti fa parte della squadra, è il giocatore più importante, il nostro simbolo e la nostra leggenda", ha detto, ma "anche nelle ultime partite" continuerà a mantenere la stessa linea tenuta finora: "Io faccio la formazione con il criterio di portare un vantaggio alla Roma e di tentare di vincere queste altre due partite. E nel ragionamento ci metto pure la gestione di Francesco".
 "Se credo al ribaltone scudetto? Secondo me il campionato lo vince giustamente la Juventus, è stata la più forte, ha dettato i ritmi, si è trovata pronta in tutte le competizioni e in tutte la partite giocate, ha fatto grandissimi numeri riconosciuti da tutti". Luciano Spalletti non crede alla possibilità di soffiare sul filo di lana il titolo alla squadra di Allegri, ma comunque invita la sua Roma a non fallire le ultime due giornate di campionato: "Dobbiamo battere Chievo e Genoa vincerle a noi non cambia niente. Valgono sia per arrivare a far avverare questo miracolo, e sia per il secondo posto". Che è poi il vero traguardo da tagliare: "Noi vogliamo avere la possibilità di giocare in Champions League, che è la competizione più bella del calcio. Ci siamo costruiti questa possibilità e non ce la vogliamo far scappare. L'obiettivo è fantastico, eccezionale, abbiamo lottato a denti stretti e ora non vogliamo perderci questa occasione".

   Alex Del Piero e la gestione di Francesco Totti. L'ex numero 10 della Juventus, ora commentatore tv, ne ha parlato al programma 'Un Giorno da Pecora', su Rai Radio1. Il 28 maggio verrà a vedere Roma-Genoa all'Olimpico, per quella che sarà probabilmente l'ultima partita di Francesco Totti? "Sì, sono in ballo per tornare in Italia, ma forse dovendo lavorare è probabile che la segua da Milano. Sono venuto a Roma per la partita con la Juventus e ho salutato Francesco".
    Chi è stato più forte tra lei e Totti? "Io divido i calciatori in fasce. Lui è nella prima fascia - ha detto Del Piero a Radio1 - tra i campioni che ti regalano emozioni". Le è spiaciuto il modo in cui Totti è stato 'trattato' da Luciano Spalletti? "Mi dispiace che questa storia abbia avuto vari momenti tristi, però così è andata. La verità la sanno Totti, Spalletti, la società, e solo loro possono rispondere a certe domande". Alex Del Piero farebbe giocare Totti nell'ultima partita di campionato tra Roma e Genoa, anche se fosse decisiva per la Roma? "Certo - ha affermato Del Piero a Un Giorno da Pecora - ovviamente sì". Poi del Piero ha anche parlato della 'sua' Juve in finale Champions: "Faccio sempre il tifo per la Juve, il mio cuore è bianconero e per la finale di Champions League spero in una vittoria. Lo spero col cuore ma anche con la testa, perché la Juve oggi ha uno stato di forma ed una consapevolezza tale da poter battere il Real Madrid, ha le sue stesse chance". Se dovesse consigliare un giocatore da comprare alla Juventus? "Dopo aver fatto una grande campagna acquisti con degli stranieri mi auguro che la Juve possa continuare con gli italiani, come ha sempre fatto". Quali sono gli italiani che vorrebbe comprare? "Ci sono tanti giovani forti - conclude l'ex numero 10 bianconero - come Belotti o Insigne, ma non credo che né Torino né Napoli glieli venderebbero...". 
avatar
Presidente
Admin
Admin

Messaggi : 7873
Data d'iscrizione : 03.06.10
Età : 32
Località : Ponte Nossa (BG)


http://www.fantaziparo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum